l PesarHorrorFest: il mattino ha l’Horror in bocca

di Redazione Smemoranda

Recensioni
l PesarHorrorFest: il mattino ha l’Horror in bocca

Vi fanno più paura gli zombie o le condizioni igieniche dei treni italiani? Vi incute più terrore l’idea di essere inseguiti da un maniaco o quella di dover prendere l’autobus nell’ora di punta? Vi getta più nel panico la maschera di Ghostface in “Scream” o il volto delle dive fatte, rifatte e strafatte in televisione?

Qualunque risposta vogliate dare a queste domande, se esiste almeno una situazione in cui vi viene spontaneo spaventarvi – e se la cosa non vi dispiace poi più di tanto -, perfetto: il PesarHorrorFest – Festival Internazionale di Cinema e Letteratura Horror è esattamente l’evento che fa per voi.

Non prendete impegni, quindi, dal 21 al 26 agosto, perché varcando l’ingresso della manifestazione verrete immediatamente catapultati in un vero e proprio incubo ad occhi aperti popolato dalle più mostruose creature che mai siano state concepite (opinionisti esclusi)…
Potrete assistere, per esempio, alla proiezione di film inediti in prima visione e pellicole inopportunamente snobbate dal mainstream ufficiale.
Oppure potrete votare i video in concorso nella sezione “Il Ritorno Dei Corti Viventi” in qualità di giurati per assegnare una Targa al vostro preferito.
O, ancora, potrete festeggiare l’anniversario del film “Nekromantik” affollando la serata-tributo all’autore Jorg Buttgereit (presente all’iniziativa).
O, piuttosto, potrete immergervi nelle fosche atmosfere delle presentazioni dei libri “La Vie En Rouge”“Incubi”,“Rosso Cupo” e “Leda”.

C’è solo l’imbarazzo della scelta, dunque. Ammesso che riusciate a sopravvivere, naturalmente…
[ghigno satanico]

Per approfondimenti, dettagli e per il programma completo: www.pesarhorrorfest.it