La domanda dell’estate: come rimorchiare con la mascherina

di Radioimmaginaria

News - Radioimmaginaria
La domanda dell’estate: come rimorchiare con la mascherina

È estate, fuori fa caldisssssimo e se avete la fortuna di abitare in un posto di mare sono sicuro che passerete tutto il giorno a cuocervi, dormendo sulla sabbia della vostra spiaggia preferita. Questa però è un’estate un po’ diversa, niente abbracci, niente sbaciucchiamenti, niente di niente.

Allora la domanda che moltissimi adolescenti si stanno facendo in questi giorni è: come cavolo si fa a combinare qualcosa con qualcuno soprattutto al mare, dove bisogna a stare per forza a un metro di distanza, a volte anche con la mascherina? Ma stiamo scherzando? Già riuscirci è sempre stata una missione ardua, in queste condizioni finisce col diventare quasi impossibile.

Noi però non potevamo arrenderci, allora abbiamo arruolato nella nostra squadra due tra le cacciatrici più famigerate di tutti i tempi. Le nostre agenti speciali Holly e Giorgia non si sarebbero mai fermate davanti ad un ostacolo del genere. Rimorchiare è un po’ come andare a pesca, bisogna gettar l’amo, stare attenti ad ogni movimento, fare sì che il pesce abbocchi. A quanto pare qualcuno ci è riuscito anche in quarantena…

In collegamento Radioimmaginaria Trieste, terra di mare, vento e rimorchio. A quanto pare lì le mascherine sono obbligatorie solamente quando si sta al chiuso, ma per il metro di distanza nessuno sconto.

Se volete ascoltare il podcast audio cliccate qui: https://www.spreaker.com/user/ariaimmaginaria/e-state-in-la