Lupin III The First è un classico Lupin

di Redazione Smemoranda

Recensioni
Lupin III – The First è un classico Lupin

Primo film di Lupin III in computer grafica, zero disegni a mano. Lupin III – The First è attualmente disponibile sul servizio di streaming del più noto negozio online del mondo: un evento per gli appassionati. Non solo perché, appunto, è il primo film di Lupin realizzato al computer, ma anche perché lo stesso autore del manga, Monkey Punch, aveva fortemente voluto questo progetto (che non ha fatto in tempo a vedere realizzato, perché è morto l’anno scorso).

Lupin ha più di 50 anni, è un manga superstorico. Così storico che il primo impatto con questa versione moderna è davvero un po’ strano per chi ama questi personaggi da decenni. Eppure non si può dire che l’animazione sia mal riuscita, anzi, da un punto di vista tecnico è molto più raffinata di quella dei cartoni seriali. Però rimane più fredda, meno divertente da vedere. Ecco il punto: Lupin in questa versione fa meno ridere. Sono in pochi quelli che riescono a dare calore all’animazione tridimensionale, ci riesce la Pixar e pochi altri. Qui c’è un’indiscutibile bellezza del lavoro artistico, ma manca qualcosa a livello di anima.

Per il resto, siamo sul prevedibile: a livello di trama, di atmosfere, di svolgimento. Niente di male, intendiamoci. Però questo Lupin III – The First rimane più un esercizio per accalappiare i nostalgici, che un vero rinnovamento del personaggio. Ce lo dimenticheremo abbastanza presto.