L’urgenza di Aida: agire!

di Alessia Gemma

Recensioni
L’Aida, Sergio Gerasi, Bao Publishing

Voglia di azione e di rivolta a Milano. Ecco di cosa ti fa venire voglia Sergio Gerasi con L’Aida, il suo ultimo romanzo a fumetti che esce domani, 10 dicembre. Di saltare sui palazzi, di parkour ribelle per mostrare quello che ci sta immobilizzando: Facebook, Amazon, Google, i social, il web, gli algoritmi…

pag 163 L’Aida

Una solitudine cosmica che si può sconfiggere solo tornando in strada. L’Aida (i nomi a Milano si dicono così, con l’articolo!) si è rotta le palle della finzione perenne e delle chiuse in casa a guardare le serie tv. Aida, che prova un fortissimo disagio esistenziale, rimette il suo corpo nel mondo reale, in movimento, un corpo prosciugato dal disagio, dall’anoressia, dall’assenza, da un rapporto asfissiante con la madre in carriera…

pag 95 L’Aida

“Da soli non ce la possiamo fare” si ritroverà a dire ai suoi amici “reclusi” dai social e dalle serie tv, e per lei salvifico sarà un gruppo di artisti, i The Virus, che portano in città un virus buono, positivo con delle azioni concrete, messaggi artistici che colpiscono in faccia i passanti…

L’aida pag 79

Finalmente l’Aida riscopre l’urgenza di voler sentire il peso delle cose e delle emozioni, anche le brutte…

pag 165 L’Aida