Sic, inaugurata in suo ricordo la casa per disabili

di Redazione Smemoranda

Attualità - News
Sic, inaugurata in suo ricordo la casa per disabili

… Penso che ognuno di noi nella vita abbia vissuto una giornata speciale. E allo stesso modo penso che ognuno di noi abbia dentro di sé un sogno da inseguire, un obiettivo per cui lavorare. Chi non ce l’ha, per me, sarebbe opportuno che lo trovasse, guardando dentro di sé… e non parlo solo a livello sportivo, ma in qualsiasi ambito, perché se avete ben chiara la vostra meta, tutti i giorni che vivrete inseguendola avranno un sapore di Beautiful Day…
Marco Simoncelli, Smemo 2011 – tema: “Beautiful day!”.

Marco ci manca, l’avevamo conosciuto da poco e se n’è andato troppo presto. Il 20 gennaio è il suo compleanno, ed è sempre l’occasione per ricordarlo. Non solo con le parole, ma anche – grazie al lavoro della famiglia, che non si è mai fermato – con gesti molto concreti.

Nel giorno in cui Marco Simoncelli avrebbe compiuto 32 anni è stata inaugurata a Sant’Andrea in Besanigo, frazione di Coriano, il paese del Sic, una casa destinata ai disabili. Il progetto è stato realizzato grazie a donazioni e agli incassi degli eventi dedicati allo sfortunato pilota dopo la sua morte, avvenuta il 28 ottobre del 2011 a Sepang. A tagliare il nastro della struttura, che diventerà un centro di recupero per portatori di handicap, sono stati Kate Fretti, che è stata la fidanzata di Marco, il papà Paolo e la mamma Rossella.