Mass Effect: la Legendary Edition è davvero leggendaria?

di Redazione Smemoranda

Recensioni

Cosa succede ai divi di Hollywood quando raggiungono una certa età? Beh, anche per loro, come per tutti, le rughe iniziano a segnare il viso, il muscolo addominale non è più quello dei tempi migliori: è arrivato il momento di andare dal chirurgo estetico a farsi dare una tiratina. In più, quando ti trovi sul set, è sempre il caso di avere a portata di mano un buon truccatore, o make up artist come si dice oggi. Tutta roba normale, per le star del cinema… ma ormai le operazioni di maquillage estetico le fanno anche i videogame. Con la differenza che i videogame invecchiano molto più velocemente.

Prendete Mass Effect: il primo episodio di questa leggendaria trilogia fantascientifica è del 2007, l’ultimo del 2012, neanche dieci anni fa. Eppure per i videogame è un’era geologica, e oggi siamo qui davanti a una enorme edizione remastered (a proposito, quella parola lì non fa più figo, oggi usano tanti diversi eufemismi: in questo caso, Legendary Edition).

Una leggenda videoludica

La trilogia di Mass Effect è considerata una delle più gigantesche di tutti i tempi, e c’è un motivo. Nonostante il finale abbia lasciato l’amaro in bocca a molti giocatori, infatti, non si può negare il suo impatto monumentale sul mondo videoludico. Costruiva un mondo fantascientifico credibile, i personaggi erano speciali e il gameplay era molto divertente. BioWare, lo studio di sviluppo, ha avuto problemi negli ultimi cinque anni, è vero, ma questa trilogia sarà sempre un trofeo nella bacheca dello studio. Tornare sulla Normandy e prendere parte ad una grande guerra contro i Razziatori è ancora emozionante, nel 2021: Mass Effect Legendary Edition riunisce tutti e tre i giochi più 40 (!) DLC in un unico pacchetto. Se avete tempo da investire, ovviamente.

Lifting riuscito

Il primo Mass Effect è ovviamente quello che beneficia di più del lavoro di ristrutturazione: anche se tutti e tre i capitoli hanno un aspetto molto migliore, le texture del primo sono davvero rivoluzionate. L’illuminazione è stata migliorata, e le animazioni sia del vostro gruppo che dei nemici sembrano molto più fluide. A dire il vero, tutto quanto funziona in modo più fluido…

Ora, qui è abbastanza ovvio dire cose come “se lo avete amato ai tempi, lo amerete adesso”, perché questa storia è davvero senza tempo:  emozionante, piena d’azione. Ma ovviamente quelli a cui è davvero consigliato sono i nuovi giocatori – e specialmente su console – che hanno tre grandi giochi da sperimentare per la prima volta. Una volta tanto, il lifting è davvero riuscito.