Quattro serie tv fumettose da vedere nel 2020

di Redazione Smemoranda

News - Recensioni

Sapete che ci piacciono i fumetti, e anche che ci piacciono le serie televisive. Del resto, ci piacciono le cose belle della vita, no?
E come ogni anno, non vediamo l’ora che la nuova stagione porti con sé un carico di telefilm tratti da fumetti belli. Ecco i titoli sulla nostra lista:

1) The Walking Dead: World Beyond (Prime Video)


The Walking Dead tornerà sul piccolo schermo (prodotto da Amazon) quest’anno con World Beyond, dieci episodi spin-off in cui si racconterà la prima generazione di ragazzini che cresceranno nel mondo dell’apocalisse zombi. Ovviamente intanto la serie principale di The Walking Dead continuerà con l’undicesima stagione e naturalmente Fear The Walking Dead non sembra essere destinata a finire presto, per cui aspettatevi ancora molti zombi in questo 2020. Ammesso che la cosa vi interessi ancora, perché quello che una volta era uno dei prodotti televisivi più eccitanti del mondo, ha perso un po’ di slancio… Vedremo se questo World Beyond glielo farà ritrovare.

2) Snowpiercer (TNT)


Oh, questo sì che ci interessa: Snowpiercer, tratta dall’omonimo fumetto (francese) di Jean-Marc Rochette,‎ Jacques Lob e‎ Benjamin Legrand. Distopia totale in cui l’umanità sopravvissuta dopo una mega catastrofe naturale vive a bordo di un treno, tutta quanta. Forse lo sapete perché, spero per voi, avete visto il bellissimo film del grande regista Bong Joon-Ho qualche anno fa (tra l’altro il film è meglio del fumetto). Questo esce in America in primavera, non abbiamo ancora notizie di una eventuale traduzione in lingua italiana, ma tanto insomma ormai l’inglese lo sappiamo tutti… vero?

3) The Falcon and the Winter Soldier (Disney +)


Ad agosto arriverà la prima delle nuove serie prodotte dai Marvel Studios per la piattaforma Disney+: Falcon and the Winter Soldier, sui due co-protagonisti dei film di Captain America. A interpretare i due ruoli saranno ovviamente gli stessi attori dei film, Howard Mackie (che fa Falcon) e Sebastian Stan (nei panni del Winter Soldier). Queste dovrebbero essere le produzioni con cui Disney segna la distanza con le precedenti di Netflix: queste dovrebbero essere molto più lussuose… staremo a vedere.

4) Locke & Key (Netflix)


Ultima segnalazione per un titolo interessantissimo, Locke and Key, serie horror/soprannaturale ispirata all’omonimo fumetto dello scrittore Joe Hill (altrimenti detto il figlio di Stephen King che si è cambiato il cognome perché se no, poverino, tutti dicevano sempre e solo che era il figlio di Stepehen King. Ma noi giornalisti siamo gentili e lo diciamo comunque lo stesso). Locke & Key debutterà su Netflix il 7 febbraio, con una prima stagione composta da 10 episodi. Il fumetto è molto divertente e ha davvero le carte in regola per diventare un super prodottone pop.

Anche quest’anno di cose da vedere ce ne saranno, insomma. Volta per volta, vi racconteremo se le promesse saranno rispettate oppure no…