Mika

di La Redazione

Extra Smemo
Mika

«Davanti a tutti i passanti, mi tiravano lattine di Coca e altra roba sulla schiena. Il rettore della Westminster School di Londra sapeva che per me era più facile aspettare che tutti entrassero in aula. Perciò, di fatto, ero autorizzato ad arrivare in ritardo a ogni lezione. Ma io non dimenticherò mai chi mi ha fatto quelle cose. E non perdonerò mai. Né credo che debba farlo. I bambini pensano che le loro azioni non abbiano conseguenze, che tutti dimentichino o perdonino, perché è questo ciò che viene loro insegnato. Stronzate».

Mika sa ben 7 lingue: inglese, francese, spagnolo, italiano, dialetto libanese e conosce persino arabo e cinese pur non parlandole in maniera scorrevole.