Milano Film Festival: il Grande Schermo della Madonnina

di Pride Redazione

Recensioni
Milano Film Festival: il Grande Schermo della Madonnina

Non si sono ancora spenti i riflettori sul Festival del Cinema di Venezia (che si concluderà sabato 8 settembre) che già gli appassionati possono iniziare ad organizzarsi per quello di Milano, pronto ad aprire i suoi battenti il prossimo venerdì 14 settembre con un cartellone ricchissimo di eventi e proiezioni che si protrarrà fino a domenica 23.

Ben 60 i film complessivamente in concorso, 53 per la sezione Cortometraggi e 7 per la sezione Lungometraggi, che verranno presentati in lingua originale con sottotitoli in italiano e in inglese. Ma a catalizzare l’attenzione del pubblico saranno anche – e soprattutto – le numerose Rassegne Speciali in programma, tra cui Colpe di Stato (in collaborazione conInternazionale), con 9 documentari che testimoniano «di crimini, ingiustizie e massacri spesso compiuti in nome della libertà, della sicurezza e della religione»; Ciprì e Maresco, con la proiezione di tutti i lungometraggi dei due registi più ‘borderline’ del cinema italiano – che incontreranno anche il pubblico mercoledì 19 alle ore 21:00 -; Vite (r)Esistenti, «biografie di uomini e donne non comuni»; Focus Corea (in collaborazione con MiTo Settembre Musica), con una selezione delle opere più rappresentative della nouvelle vague coreana, e tanti altri.

Non mancheranno, inoltre, laboratori e workshop con una serie di addetti ai lavori del mondo del Cinema (autori, animatori, giornalisti) e un divertente “Festivalino” collaterale dedicato espressamente ai più piccoli con cortometraggi, musica, danza e varie attività formative e ricreative.
Per i visitatori che verranno da fuori Milano, infine, l’organizzazione ha previsto un innovativo e originale servizio diospitalità alternativa in spazi appositamente dedicati, come l’insolita ed accogliente Casa dei Registi.

Appuntamento, dunque, a Milano dal 14 al 23 settembre al Teatro Strehler, in Piazza del Cannone, allo Spazio Oberdan e all’Acquario Civico per 10 giornate di iniziative da non perdere ad ingresso gratuito (ad esclusione del Workshop Animazione, il cui costo di iscrizione è di 50 euro).

Per ulteriori informazioni, dettagli, accrediti stampa e per il programma completo della rassegna:www.milanofilmfestival.it