Se anche il tuo crimine è sognare, unisciti ai Neon Brothers

di Veronica Monaco

News - Recensioni

Arriva un momento in cui ognuno di noi si è fermato a pensare: e poi? Finita la scuola, finito il tempo di inseguire i propri sogni, quelli inizieranno a inseguire me? Riuscirò a realizzare i progetti che ho in mente per il futuro, o finalmente me ne verrà in mente qualcuno?

Perché diciamocelo non è mica facile sognare a occhi aperti. Forse chiusi sì, ma aperti … Quando inizi a vedere il mondo per quello che è, arrivano le prime delusioni e non è facile rimanere con la testa per aria e i piedi per terra.

neon-brothers-alice-bertiSe però anche il tuo crimine è sognare in un futuro migliore, unisciti ai Neon Brothers, la banda un po’ strampalata, ma supertosta, che Alice Berti racconta nella sua graphic novel d’esordio, edita da Bao Publishing.

C’è la piccola Wakaba, una specie di Harley Quinn in miniatura che lotta per cambiare il sistema; Nikolaj giovane ribelle senza arte né parte, che non vuole cedere alle lusinghe del mondo; Lavanda (Lava per gli amici), supercool, bella e intelligente che non ha mai rinunciato a volere di più, per sé e per gli altri; Murray e Dom, che giocano una posta molto alta pur di non veder svanire i propri sogni; e infine Anita, risoluta e fragile allo stesso tempo, che troverà quello che per cui ha sempre lottato: l’amore.

La storia è ambientata in una distopica Londra post-Brexit, in cui regna il cinismo più assoluto, e in cui i ragazzi possono scegliere solo tra due destini: lavorare per una corporazione e avere una vita agiata, o formare una banda di reietti e combattere per le strade, a beneficio della Federazione che guadagna proprio su queste sfide.

Ma quando i giovani protagonisti dei Neon Brothers decidono di unirsi in una banda, la storia non sarà più la stessa. Il futuro per loro non sarà meno incerto, ma non resteranno mai soli.neon-brothers-alice-berti

Chi è Alice Berti?

Classe 1196, Alice Berti adora Andy Warhol, i concerti e i dischi in vinile. Nel 2017 pubblica il fumetto “Arabelle & Pica” e lavora come storyboard artist per il film “Finché c’è prosecco c’è speranza”. Nel 2019 illustra una delle locandine del “Premio Sonego” del Festival del Cinema di Venezia e il singolo “Bicicletta Intergalattica” di Fabrizio Nikki Lavoro di Radio Deejay. Nel 2020 esce il suo primo graphic novel, Neon Brothers, edito da BAO Publishing.