New Pokémon Snap è il massimo del relax

di Redazione Smemoranda

Recensioni

Si può fare uno sparatutto con i Pokémon? No, non è possibile, ovviamente. Perché dai, anche con tutto il cinismo di questo mondo… chi mai vorrebbe sparare a Pikachu? È chiaro, non si può. Però invece tutti quanti vorremmo fare delle belle fotografie ai Pokémon nel loro ambiente naturale (o digitale… non sono sicuro di quale sia la parola giusta da usare. Comunque). Quindi i tipi di Nintendo hanno deciso che potevano fare un vero First Person Shooter con i Pokémon. L’unica differenza tra questo e un qualsiasi Doom Eternal è che invece di sparare, fai le fotografie. Ma la meccanica di gioco è la stessa. Cioè, ok, non proprio la stessa, forse sto esagerando.

Un simulatore di fotografo (di Pokémon)

In effetti, più che uno shooter, New Pokémon Snap è un vero e proprio simulatore di fotografo. Siete un professionista dell’obbiettivo ingaggiato dal Professor Speculux nella regione di Lentil per aiutarlo a catalogare tutti i Pokémon che vivono nella regione. E aiutarlo significa appunto fotografarli, con il piglio del documentarista, mentre vivono la loro pacifica vita in mezzo alla natura. Poi puoi fare anche delle altre cose, tipo lanciargli delle mele da mangiare o farli brillare al buio, ma insomma il punto principale rimane: fotografarli.

Come disturbare meglio i Pokémon

Esattamente come gli animali, incontrerete alcuni Pokémon che saranno perfettamente a loro agio a contatto con gli umani. Altri invece sono più timidi, e dovrete in qualche modo convincerli a uscire dal loro nasconsiglio per poter scattare. Ma intendiamoci, tutto questo non significherà mai arrivare a livelli di azione frenetica. Tutto è sempre abbastanza rilassante, e anche se non fate quasi niente e vi limitate a osservare, godervi le azioni dei Pokémon nella vita quotidiana è già piuttosto intrattenente. Diciamo che se voi non intervenite, il comportamento dei Pokémon rimane normale e prevedibile, ma se introducete qualche granello di sabbia negli ingranaggi della loro esistenza, bè… si possono ottenere reazioni interessanti. Quindi il punto non è solo scattare fotografie ai Pokémon, è un po’ anche… disturbarli. Ammettiamolo, New Pokémon Snap non è un gioco educativo.

Ah, dimenticavo: New Pokémon Snap è in realtà un seguito, perché il primo Pokémon Snap è uscito nel lontano 1999 per il Nintendo 64. E ai tempi era davvero un’idea rivoluzionaria. Oggi invece ci sono modalità fotografia in molti giochi. Quindi forse non è più un gioco unico, come era vent’anni fa. Ma è ancora estremamente rilassante.