Nippon Folklore, leggende giapponesi a fumetti

di Michele R. Serra

News - Recensioni
Nippon Folklore, leggende giapponesi a fumetti

Sapete chi sono i Tanuki?

Sono creature magiche simili a procioni, e sono tipici delle storie del folklore giapponese (ma anche, ad esempio, protagonisti di un meraviglioso film intitolato Pom Poko, che tutti dovrebbero vedere).

Proprio i Tanuki e tutte le storie del folklore giapponese sono al centro di un bellissimo libro appena uscito per l’editore milanese Oblomov, scritto e disegnato dalla disegnatrice Elisa Menini. Che poi a dire il vero lei lo ha scritto fino a un certo punto, perché queste sono tutte storie – appunto – tradizionali di cui Elisa, una ragazza italiana, si è innamorata nonostante stia effettivamente dall’altra parte del mondo.

Le storie sono magiche, ma quello che rende davvero unico questo Nippon Folklore è lo stile. Forse perché Elisa Menini non è giapponese, riesce davvero a tradire la tradizione, ma nel senso migliore: con uno stile che (sto semplificando, lo so) sembra stare a metà tra ukiyo-e, la classica stampa giapponese di Hokusai e Hiroshige, e un’idea pop quasi da comics americano degli anni Sessanta. Il mix ovviamente corre su un filo sottile, ma funziona. E il libro diventa bellissimo da guardare ancora prima che da leggere.

Nippon Folklore è uno di quei rari casi in cui tu, lettore, provi subito un grande piacere estetico. Ma poi quando finisci di leggere senti anche di avere imparato qualcosa, o esserti ricordato qualcosa a cui non pensavi da un po’. Non è poco, di questi tempi.

Nippon folklore è pubblicato da Edizioni Oblomov e potete acquistarlo qui.