Per salvare una vita non servono supereroi

di Redazione Smemoranda

Storie di Smemo
Per salvare una vita non servono supereroi

Non stiamo parlando di un bilancio di guerra e nemmeno del numero delle vittime di una calamità naturale (anche se i numeri potrebbero portare comprensibilmente a pensarlo), ma delle morti da ARRESTO CARDIACO che ogni anno si verificano sul nostro territorio.

Un fenomeno sottovalutato, una piaga terribile che potrebbe essere arginata grazie a dei semplici, ma importanti interventi di prevenzione quali la distribuzione di defibrillatori nelle strutture pubbliche (scuole statali, palazzetti dello sport e impianti sportivi) e di corsi di formazione gratuita per apprendere le corrette manovre di rianimazione cardio-polmonare.

Questa è la nuova battaglia di TRENTA ORE PER LA VITA che in collaborazione con CROCE ROSSA ITALIANA raccoglie proventi per combattere questo terribile MOSTRO, la cui incidenza è paragonabile a quella della somma dei principali tumori conosciuti, è 10 volte superiore a quella legata agli incidenti stradali e circa 50 volte superiore rispetto alla mortalità dovuta all’Aids.

Aiuta anche tu TRENTA ORE PER LA VITA, inviando un SMS al 45503.

Il tuo piccolo, ma importante contributo aiuterà a realizzare questo grande e ambizioso progetto: CARDIOPROTEGGERE le strutture pubbliche del nostro territorio!

Perchè PER SALVARE UNA VITA NON SERVONO SUPEREROI….

Serve solo un gesto. Il TUO!