La sfatina è apparsa a Milano

di Redazione Smemoranda

La Sfatina sfata pregiudizi

“La Sfatina sfata pregiudizi” è una campagna di sensibilizzazione dedicata agli adolescenti sui temi dell’uguaglianza sociale, dell’accettazione di sé e della lotta ad ogni forma di discriminazione, organizzata dalla Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Milano Anna Maria Caruso in collaborazione con Smemoranda.

Al centro, il personaggio della Sfatina nato dal disegnatore Maicol & Mirco, celebre per i suoi tragicomici Scarabocchi.

 

A partire da oggi, ogni mese su Smemoranda.it la Sfatina ci regalerà pillole filosofiche per sfatare anche i pregiudizi più radicati. Una piccola anteprima è andata in scena giovedì scorso presso la sede del Comune di Milano, Palazzo Marino: Maicol & Mirco, la Garante, il Presidente del Consiglio Comunale Lamberto Bertolè, i direttori di Smemoranda Nico Colonna e Gino&Michele, la giornalista di Sky sport Gaia Brunelli, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Marco Bussetti, l’Assessora all’educazione e istruzione del Comune di Milano Laura Galimberti e l’Assessore alle Politiche Sociali e Abitative del Comune di Milano Gabriele Rabaiotti hanno incontrato un centinaio di studenti provenienti da scuole medie e superiori della città, per parlare insieme di pregiudizi.

Con la conduzione di Giovanna Donini, Germano Lanzoni e Radio Immaginaria si è parlato di esperienze personali, a scuola e fuori, capaci di sfatare alcuni dei nostri pregiudizi sugli altri. Non sono stati solo i ragazzi fisicamente presenti a parlare, ma anche gli amici collegati con Whatsapp Smemo da tutta Italia.

E a partire da oggi, la Sfatina arriva su Smemoranda.it