Aldo “Pronto,ciao Nico,dimmi”
Nico “Lo avete preparato il pezzo per Smemoranda.”
Aldo “Sì ma è breve come un SMS.”
Nico “Fa niente l’importante che sia divertente.”
Aldo “Bene allora te lo detto, sei pronto?”
Nico “Sì.”
Aldo “Immagina che… il pezzo te l’abbia gia mandato!”
Nico “Ma sei scemo??”
Aldo “Te l’avevo detto che…”
Nico “Se mi dite che non lo volete fare è più onesto.”
Aldo “Va be’… immagina che lo stiamo già scrivendo, te lo mando quando è pronto.”
Nico “Mi raccomando almeno più di cinque righe!”
Aldo “Ce l’ho, ce l’ho, prendi carta e penna te lo detto.”

IMMAGINA CHE
Immagina che, con stoicismo, in queste notti glaciali ben sopporto i piedi congelati di mia moglie sulla pancia.

Immagina che, imbottigliato nel traffico, serafico mi canto una canzone.

Immagina che, quando ti passano davanti col carrello della spesa, me la rido.

Immagina che se l’Inter perde il derby trovo il modo di andare a letto contento.

Se immagini tutto questo vuol dire che stiamo parlando di un’altra persona!

P.S
E… ho detto tutto!


Aldo, Giovanni e Giacomo


Vedi +

Smemoranda 2006


Vedi +