LIFE. TIME. STORIES.

di iPantellas su 16 mesi - Smemoranda 2021



LIFE. TIME. STORIES.

Passo ore a guardare le stories della mia compagna di banco.
È così intelligente e spiritosa. Amo il suo sorriso, è incantevole.
Fa un sacco di cose, studia, va in palestra, ha persino un sacco di followers su Tik Tok.
Stamattina l’ho incrociata mentre usciva dal bagno, mi ha sorriso e sono stato immediatamente invaso da una fitta allo stomaco che mi ha catapultato in paradiso. Tutto ha cominciato a muoversi in Slow mo, come in uno dei suoi Tik Tok. Volevo dirle un semplice e banale “Ciao”, ma prima che la mia bocca emettesse un suono, sono finito di faccia contro la porta del bagno. È stato bellissimo.

Poi mi sono svegliato. Ho cinquant’anni e dopo l’esame di maturità non ho mai più visto Laura. Ho una bella casa, un buon lavoro, ma non sono felice.
Se a scuola avessi passato meno tempo a osservare passivamente la vita degli altri, vivendo la mia come un’ameba per paura del fallimento, forse lei ora sarebbe qui con me e sarei l’uomo più felice del mondo. O forse no, ma almeno non sarei costretto a vivere il resto della mia vita con il rimpianto di non averci mai provato.
La vita dura meno di una storia su Instagram. Non dobbiamo sprecarla. Ma purtroppo, non si torna più indietro.


iPantellas


Vedi +

Smemoranda


Vedi +