La forza del Live

di Boiler su 16 mesi - Smemoranda 2018





Live. Una parolina che spesso pronunciamo senza darle la giusta importanza. Se ci soffermiamo però un poco ad analizzarla possiamo apprezzarne tutta la forza.

In sole quattro lettere.

Live. Dal vivo, in diretta. Tutta la nostra vita è in diretta, come una giornaliera performance artistica. Live grazie ad un to si trasforma in vivere. To Live. Se invece si sente fortunata si fa precedere dalla a, diventando una sopravvissuta dei nostri tempi. Alive.

È duttile, Live, ma per chi come noi di mestiere calca il palco, Live è lavoro, è vita, è amici, felicità, paura, discussioni, sofferenza, provini, accendini tirati, Zelig, nottate insonni, lacrime di gioia, fumo, birra, Milano, applausi, Sanremo, palco, conduzione, spalla, teatro, occhi luccicanti, luci accecanti, amore, speranze, successo, dietro le quinte, riunioni di scaletta, microfoni, prove, belle foto, brutte foto, entusiasmo, entusiasmo immotivato, cast, buio, sogni, incubi, stronzi, fidanzate, ex fidanzate, nuove fidanzate, dormire fino a tardi, nebbia, litigate, urla, baci, lacrime salate, lacrime di coccodrillo, pubblico, risate, silenzi, abiti eleganti, abiti leganti, bicchiere mezzo pieno, bicchiere mezzo vuoto, pizza, tanta pizza, pizza boiler, affitto, viaggi, fifa, solitudine, video, sms, chat di gruppo, sipario, Emergency, emergenze, divergenze, management, management a te, macchina, treno, aereo, bagagli, lost&found, psicologi, sedute, sedute comode, letti scomodi, affetto, stima, sigla, sigla finale, Siae, bella gente, brutta gente, tanta gente, barba e baffi, taglio, Iphone, convention, Torino, freddo, hotel, capodanno, Sardegna, piazza, bambini urlanti, contratto, contratto di rete, imitazioni, plagi, Genova, pezzo, opposti, opposti che si attraggono, anni passati, festa di paese, noi, sempre noi, amici.


Boiler


Vedi +

Smemoranda 2018


Vedi +