Muoversi è vivere, allargare il raggio d’azione e di attenzione, non importa di quanto, non importa se da fermi, in cammino o con le astronavi (che poi nelle astronavi si sta seduti, si muovono loro).

Una cosa dico sempre a mia figlia: vai a vedere, senti gli odori, guarda le cose, alza lo sguardo, stacci dentro, percorri le distanze, cambia, non prendere idee di seconda mano, verifica i fatti, se puoi.
Lo dico a lei per continuare a dirlo a me, perché le cose mi succedono sempre quando sono in movimento.

Muoversi, uscire da ciò che si conosce verso quello che non si sa. Raccontarsi, raccontare.


Jovanotti


Vedi +

Smemoranda 2017


Vedi +