Secondo l’Onu, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, papa Francesco, il Dalai Lama, mia nonna e molti prestigiosi istituti di ricerca, ricevere un bacio appassionato è meglio che prendere una sberla. Risulta che la totalità della popolazione mondiale sia perfettamente d’accordo, e le eccezioni sono così poche che potremmo cavarcela con quattro sberle, per convincere anche loro. 

In generale si concorda su un fatto: è meglio stare sul divano con il proprio innamorato a vedere un film – magari distraendosi un po’, come si fa quando si sta sul divano con il proprio innamorato – che mettersi gli anfibi e la tuta mimetica e andare a sparare a qualcuno. Certo, può essere che la cosa risulti un po’ ingenua e superficiale. Ok, parliamone, mettiamoci qui sul divano ad approfondire bene questa cosa, facciamoci qualche risata, anzi, mettiamo un buon disco e magari – se siamo con l’innamorato – distraiamoci un po’ facendo e dicendo le cose che si dicono e si fanno gli innamorati. 

Voi direte: non è così che risolverai la faccenda! E non avete tutti i torti. La questione è più complessa, certo. Richiede un’attenta riflessione e anche un serio confronto con persone di cui ci fidiamo e a cui vogliamo bene. Per cui, proporrei di rifletterci seriamente, e magari anche di cambiare disco e posizione, che così abbracciati stretti sul divano dopo un po’ si sta scomodi. Voi direte: be’, ma cos’hai risolto? Mi tocca darvi ragione di nuovo: non ho risolto molto, è vero. Però è anche vero che, come dicono l’Onu, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, papa Francesco, il Dalai Lama, mia nonna e molti prestigiosi istituti di ricerca, starsene sul divano con l’innamorato, a distrarsi in quei vari modi che sapete, richiede tempo, impegna, e impedisce di mettere gli anfibi, la mimetica e andare a sparare a qualcuno. Visto? Sembra poco, ma se lo facessero tutti…


Alessandro Robecchi


Vedi +

Smemoranda 2015


Vedi +