“Personalmente io credo a quello che vedo, credo a quello che vedo: le discoteche tedesche, le discoteche tedesche! – (e ci gridava dentro per il rumore). – e tra l’altro ho saputo di questi hipsters negri che passavano, passavano mezza vita a riempire dei completi, completi di taglio italiano. italiano. Comunque, il suo significato vero da loro era lontano le mille miglia: come per noi – esempio – voglio dire, lo stile di quegli idranti sai scanalati che si vedono a tutti gli angoli, e davanti è vietato sostare. Molti seri, motivi di sicurezza. Persino Presley si è dovuto rassegnare: O sole mio: – repertorio internazionale! E tutti gli Americani nel cinquantotto impazzivano per cosa? Per Volare! E come ci andavano a Brighton le bande mod senza Vesponi? Nei sacchi, con su gli scarponi? Coi fiocchi rosa sulle mutande blu cobalto? Col corpo orrido, tutto tatuato a minuscoli poneys? Noi siamo al mondo fra i principali produttori di mercurio.


Umberto Fiori


Vedi +

Smemoranda 1984


Vedi +