Royal Baby anch’io!

di Giulia Zavan

Recensioni
Royal Baby anch’io!

All’alba del 23 aprile, Kate Middleton è stata portata al St. Mary Hospital di Paddington dove già da settimane erano in corso i preparativi per l’arrivo del terzo Royal Baby. Alle 11:01 è nato un bel maschietto – pare che anche mamma e papà abbiano scoperto il sesso solo al momento – e il principe William, che era vicino alla moglie durante il parto, è corso a prendere il principe George e la principessa Charlotte rispettivamente a scuola e all’asilo per portarli a conoscere il fratellino. Il piccolo ha poi fatto il suo debutto davanti alle telecamere arrivate da ogni angolo del mondo sotto l’ospedale St. Mary, nel tardo pomeriggio: in braccio alla Duchessa di Cambridge, è stato presentato ufficialmente, mentre i palazzi delle istituzioni inglesi issavano la Union Jack per celebrare la nascita.

 

Welcome to the family. Thank you everyone for your kind wishes.

A post shared by Kensington Palace (@kensingtonroyal) on Apr 23, 2018 at 10:05am PDT

Con l’arrivo del Royal Baby cambia la linea di successione al trono, si registrano degli eventi mai successi prima nella storia della Corona, e si è pure infranto un record: e allora, anche per quelli a cui la cosa non interessa, ecco i 6 fatti più curiosi che riguardano il nuovo arrivato nella famiglia reale!

Un passo in avanti per il femminismo (più o meno)

Il neonato è primo rampollo di sangue blu che in oltre 900 anni di monarchia del Regno Unito non sorpassa la sorella in linea di successione al trono. La principessa Anna, ad esempio, pur essendo la secondogenita di Elisabetta II, era stata spinta indietro nel ranking dai fratelli minori Andrea ed Edoardo. Con il Crow Act firmato dalla regina nel 2013, è stato eliminato il genere come criterio discriminante per la successione.

Il permesso per sposarsi

Per i primi sei in lizza per il trono d’Inghiliterra, è obbligatorio chiedere alla regina Elisabetta il permesso per sposarsi. Per la prima volta nella sua vita, il principe Andrea non dovrà più rivolgersi a mamma se mai volesse andare all’altare: con la nascita del Royal Baby, adesso è scivolato al settimo posto. Ecco chi sono i primi sei: principe Carlo, principe William, principino George, principessina Charlotte e principino nuovo arrivato.

Kate fast-mamma

Sono passate solo sette ore tra quando Kate Middleton ha partorito a quando è uscita con il figlio in braccio per presentarlo a stampa e fan. Alla nascita del principe George, era rimasta in ospedale per la notte, mentre dopo quella della principessa Charlotte, erano passate 10 ore prima che uscisse. Oltre al fatto che la media della permanenza in ospedale per le neomamme è più bassa in Inghilterra rispetto che all’Italia, l’uscita repentina della Duchessa di Cambridge dall’ospedale è spiegata anche dal fatto che la sua presenza crea numerose difficoltà: un’area dell’istituto era chiusa da settimane in attesa del parto e da giorni i paparazzi e i fan erano assiepati sotto il St. Mary.

La tata spagnola

Kate Middleton ha rinunciato ad assumere una balia, perché vuole allattare e prendersi cura del piccolo in prima persona. Ma al suo fianco ci sarà la fidata tata Maria Borrallo: ha 47 anni e arriva da Madrid. Nanny Maria lavora per Kate e William da quando è nato il principe George e sta crescendo la principessa Charlotte come bilingue: a soli due anni sa già parlare lo spagnolo.

Il peso record

Il nuovo arrivato è il più grande tra i Royal Baby degli ultimi 100 anni. Con poco più di 3 chili e 800 grammi, ha superato il fratello maggiore George (poco meno di 3,8 kg), nato nel 2013, e la sorella Charlotte (3,7 kg), nata nel 2015. Anche papà William era molto più leggero alla nascita, con 3,2 kg e nonno Carlo pesava 3,3 kg.

Il nome

Com’è tradizione per la monarchia inglese, il nome del Royal Baby non viene annunciato nel giorno della nascita ma possono passare anche due settimane prima che sia rivelato. Secondo i bookmaker inglesi, questi sono i nomi più probabili: Arthur, come il leggendario Re Artù, Albert, come il padre della regina Elisabetta, Frederick, come il primo duca di Cambridge. E ancora: Charles, come il nonno e principe Carlo, Philip, come il bisnonno e marito della regina e James, come il fratello di Kate Middleton.