Senti la sabbia quando muovi il collo? Risolvi con dei semplici esercizi

Problemi con il collo? Se si sente la sensazione di aver della sabbia dentro è indice di un problema da risolvere con questi esercizi.

Può capitare di avvertire dolori alla zona cervicale o più specificatamente una fastidiosa sensazione ben particolare e determinata. Si tratta di un fastidio che può verificarsi abbastanza comunemente e che rappresenta il sintomo di un problema da non sottovalutare.

esercizi per eliminare la sensazione di sabbia al collo
Cosa fare quando c’è la sensazione di sabbia al collo – smemoranda.it

Il collo può dare dei segnali con manifestazioni più o meno dolorose o semplicemente con sensazioni strane. Ciò significa che c’è qualche problema a livello muscolare o dei nervi e bisogna individuarlo bene per porre i giusti rimedi.

Quando si verifica una sensazione come se si avesse sabbia all’interno del collo è un campanellino d’allarme che il collo è soggetto a contrattura e devono essere messi in atto sistemi per rilassarlo. Esistono dei facili esercizi da eseguire per prevenire l’insorgenza di problematiche ben maggiori intervenendo per tempo proprio ai primi sintomi.

Gli esercizi da fare quando al collo si avverte la sensazione di sabbia

Questi semplici esercizi da effettuare dopo averli imparati, sono utili nel caso in cui ci sia la fastidiosa sensazione di sabbia al collo, ma anche quando si avverte dolore cervicale, rigidità e possono esserci anche sbandamenti, come se ci si trovasse all’interno di un’imbarcazione, oppure nel caso di nausea ad esso correlata.

i movimenti da fare per togliere la sensazione di sabbia al collo
Gli esercizi per il benessere del collo – smemoranda.it

In particolare può capitare di sentire degli scricchiolii quando si sposta la testa verso l’alto guardando in su oppure quando si muove il collo a destra e a sinistra. Insieme agli scricchiolii sembra che dentro il collo si sia sbriciolato qualcosa, che ci sia una sorta di sabbia a muoversi.

È possibile rimediare a tutto questo con degli esercizi da fare da soli in poco tempo. Ovviamente prima di fare degli specifici esercizi motori e curativi è bene consultare un medico o un fisioterapista per accertarsi che siano indicati per il proprio caso e le proprie condizioni di salute.

Il primo esercizio da effettuare consiste in un rilassamento che si ottiene così: bisogna per prima cosa tenere i piedi distanti dal muro e appoggiare la testa ad esso, ovviamente in posizione diritta stando alzati. Quindi si deve effettuare un movimento di forza proprio con i muscoli del collo per mantenere una posizione il più possibile eretta. Stare così per circa 30 secondi. L’esercizio va ripetuto per 3 volte consecutive.

Se subito dopo si prova a muovere il collo si potrà notare che se ne è tratto un beneficio perché non ci saranno più le fastidiose sensazioni di prima e gli scricchiolii che si avvertivano saranno diminuiti. Nel caso in cui questo non dovesse bastare e non dovessero esserci i risultati sperati è bene andare dal medico ed esporre il proprio problema per individuare esattamente le cause e trovare la cura adeguata.

Gestione cookie