SMEMOPRIDE 1: Il bullismo omofobico

di Redazione Smemoranda

Storie di Smemo

Oltre a occuparsi della trasmissione del sapere, un insegnante dovrebbe conoscere la sua classe, capire a chi sta parlando. E per quanto riguarda i temi relativi alla sessualità questo non sempre accade, visto che anche a scuola vale in genere la regola della “presunzione di eterosessualità”. Gli insegnanti danno per scontato che i loro studenti siano eterosessuali e vivano in famiglie eterosessuali. Le persone omosessuali esisteranno pure “là fuori”, ma non sono certamente nella loro classe…

(Leggi il resto su Prideonline.it)