Smemoranda 12mesi 2017: l’agenda letteraria

di La Redazione

Recensioni
Smemoranda 12mesi 2017: l’agenda letteraria

Torna l’agenda letteraria firmata Smemo: Smemoranda 12mesi, che da 17 edizioni raccoglie tra le sue pagine una vera e propria antologia della letteratura contemporanea, per un anno da leggere in compagnia degli scrittori più amati.

Nell’edizione 2017, in appendice agli appunti e agli impegni della giornata, ci sono i racconti di Guido Catalano, Sandrone Dazieri, Elasti, Chiara Gamberale, Fabio Genovesi, Marco Malvaldi, Marco Missiroli, Michela Murgia, Aldo Nove e dei direttori Gino & Michele. Più una chicca d’autore, dedicata ai veri bibliofili: un estratto da Un certo Lucas (SUR 2014) del maestro del racconto Julio Cortázar.

Smemoranda 12Mesi 2017 è giornaliera e settimanale, ricca di piccoli accessori come bigliettini a strappo, segnalibro, rubrica, indice dei racconti, planning annuale, e naturalmente tanto spazio per note e pensieri. Disponibile in diversi formati e combinazioni di colore, anche quest’anno Smemoranda 12mesi si sdoppia: c’è la classica, con copertina rigida e interni a quadretti, e la versione con copertina flessibile soft touch e interni a righe.

E in più, con ogni Smemoranda 12mesi 2017, in regalo una penna Bic Cristal Limited Edition!

 

“Come si capisce se una persona scherza?

In fondo, se con i nostri atti e i nostri comportamenti non facciamo differenze, o discriminazioni, le nostre parole possono essere lette facilmente come scherzo. O come situazione astratta: in fondo io per vivere scrivo gialli, il che significa che all’inizio di ogni mio romanzo devo far morire di morte violenta almeno una persona.

Sulla carta, ad oggi ho ucciso circa quindici persone, alcune in modo decisamente atroce; sono però moderatamente sicuro che quasi nessuno pensi che io sia portato all’omicidio.”

(Tratto dal racconto La nobile arte, di Marco Malvaldi)