Spotify lancia i concerti virtuali

di Redazione Smemoranda

News
Spotify lancia i concerti virtuali

A causa dell’emergenza coronavirus abbiamo dovuto rinunciare a concerti e spettacoli dal vivo e ci stiamo sempre più abituando – ahimè – agli eventi digitali. Nell’attesa trepidante di tornare finalmente a pogare e a sudarci addosso, i social si stanno sempre più attrezzando verso il live streaming; il primo è stato Facebook che da qualche tempo propone la possibilità di creare eventi a pagamento. Adesso anche Spotify, già forte di un’infrastruttura software per trovare gli eventi reali, consentirà agli artisti di trasmettere i loro concerti online “agganciandosi” alle varie piattaforme streaming, sia TikTok e Twitch che Instagram, Facebook e YouTube.

(Immagine: Spotify)

In sostanza, la piattaforma musicale per eccellenza ha implementato una funzione che consente agli artisti di creare un collegamento ai loro tour virtuali, aiutando i loro fan vedere i concerti in streaming. Attraverso la sezione On Tour della pagina dell’artista o nel Concert Hub dell’applicazione si potranno scoprire le date dei concerti virtuali in programma. La piattaforma avviserà via email i fan quando un artista fissa una data del suo tour virtuale, fornendo tutti gli estremi per poter acquistare i biglietti e partecipare all’evento da casa. Questa nuova funzionalità è stata sviluppata da Spotify in collaborazione con la piattaforma web di ricerca concerti SongKick e con il portale per la vendita di biglietti Ticketmaster. Una svolta verso gli eventi digitali che rappresenta un aiuto in più non solo per i fan ma, soprattutto, per gli artisti e per i festival fortemente penalizzati dalle nuove regole di distanziamento sociale.