Stati Uniti: 15 motivi per andarci, e 15 per restare

di Marina Viola

Attualità
Stati Uniti: 15 motivi per andarci, e 15 per restare

È bello vivere negli Stati Uniti perché:

1) puoi sempre pagare con il bancomat, anche le sigarette, anche un caffé
2) capisci le parole di tutte le canzoni. Questa in realtà potrebbe anche essere una cosa negativa, perché alcune canzoni che sembrano belle sono delle cagate pazzesche
3) puoi mangiare in qualsiasi ristorante a qualsiasi ora del giorno e della notte
4) prendi la patente a sedici anni, e ti insegnano a guidare al liceo (parte del curriculum)
5) in un quarto d’ora hai fatto tutti i compiti
6) hai accesso a tutte le robe elettroniche mesi prima che in Italia
7) qui escono i film prima e se sono in lingua originale, no problem!
8) conosci gente di tutto il mondo, già integrata e tutto, così non devi star lì a cercare di farli entrare nel giro
9) il calcio è uno sport praticato soprattutto dalle femmine
10) quando vai in gita, vai a Manhattan (se già non ci vivi)
11) non esiste catechismo, religione a scuola, esoneri per l’ora di religione
12) a diciotto anni vai a vivere da solo, tutto pagato (dai genitori)
13) NPR (National Public Radio), che è la radio più bella del mondo
14) in molte delle città americane, l’omosessualità è accettata e stanno legalizzando la mariuana sempre di più
15) è il posto dove è stato inventato il blues, il rock&roll, il rap, il jazz, Robert de Niro, Ryan Gosling, l’internet, l’Ipod e MacDonald

 

È brutto vivere negli Stati Uniti perché:

1) non c’è la focaccia
2) non ci sono dei bei palazzi antichi e le piazze
3) troppo lontano dall’Italia
4) il mangiare, in linea di massima, fa schifo
5) non si può andare nei locali dove vendono alcoolici e non si può bere neanche una birra fino ai ventun anni. Ti chiedono la carta d’identità prima di entrare nei bar, o nei negozi che vendono birra e vino
6) ci sono troppe pistole in giro, e troppa violenza, e la pena di morte in alcuni stati
7) la bandiera (che, ammettiamolo, è pure bruttina) te la trovi anche sulla pizza (che è italiana)
8) volente o nolente, sei circondato da americani
9) gli sport principali sono il football o il baseball
10) la polizia non accetta nessun compromesso, mai. Non si discute
11) sono allarmisti: se vai dal dottore per il mal di gola, ti dice che comunque vuole fare degli accertamenti per assicurarsi che non sia cancro
12) un pacchetto di sigarette costa dieci dollari, più uno sguardo di disapprovazione da parte del negioziante e degli altri clienti
13) il caffé fa veramente schifo
14) non c’è la mamma che ti fa le lasagne la domenica a pranzo
15) non sanno chi sia Paolo Sorrentino, Toni Servillo, o (ancora più grave) la Smemo