Studiare su Instagram: 7 account educativi da seguire subito

di Giulia Zavan

News - Scuola
Studiare su Instagram: 7 account educativi da seguire subito

È proprio vero che qualcosa manca nel momento in cui non la si ha e, se in passato hai desiderato almeno una volta che la scuola non fosse aperta per saltare quella pizzosa lezione, ora che le scuole sono chiuse forse forse senti la mancanza di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno.

Non si tornerà sui banchi fino al prossimo 3 aprile, una misura presa dal governo italiano per evitare la diffusione del coronavirus. Ma come restare al passo con lo studio? Il Ministero dell’Istruzione ha da subito spinto la didattica a distanza, che non è obbligatoria ma fortemente suggerita, e ha consigliato diversi strumenti utili che abbiamo riassunto QUI.

Alcuni istituti si sono organizzati da soli per continuare le lezioni online e c’è chi ha affibbiato un bel po’ di compiti, da svolgere per restare autonomamente aggiornati sul programma scolastico.

Imparare è anche un modo per staccare dall’ansia del tam tam di notizie sul COVID-19 e per distrarsi un po’ dalla noia di questo periodo in cui stai seguendo con coscienza #IoRestoACasa. Lo sapevi che puoi studiare anche grazie a Instagram?

Basta aggiungere gli account giusti, che ti ispireranno a restare concentrato e a nutrire lo spirito con ciò che lo fortifica, ovvero la conoscenza. Eccone 7 da seguire subito!

@oursharedshelf

Tradotto significa: “Il nostro scaffale condiviso” ed è un club letterario fondato da Emma Watson, l’unica e sola Hermione Granger di Harry Potter. Trovi interessanti consigli di lettura che si concentrano soprattutto sul dire basta alle discriminazioni di qualunque tipo.

@museoscienza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Nella storia recente del nostro Museo ci sono anche operazioni importanti come il restauro e l’esposizione dell’aereo Puss Moth, nel 2018.⁣ #storieaportechiuse⁣ ⁣ Puss Moth significa falena e l’aereo De Havilland 80 (1930) prende questo nome proprio per la sua possibilità di chiudere le ali indietro, come una falena.⁣ ⁣ In questo video incontriamo Mr. Tim Willams che ha restaurato il De Havilland 80 appartenuto ad Antonio Foglia prima che venisse esposto nella sezione aerei del Museo nel 2018.⁣ Parlare con lui ci consente di scoprire tanti dettagli e curiosità sul Puss Moth, importante aereo degli anni ’30.⁣ ⁣ –⁣ STORIE A PORTE CHIUSE⁣ #storieaportechiuse⁣ Le collezioni, i laboratori interattivi, i grandi temi, l’attualità scientifica, i dietro le quinte, depositi e archivi… le storie del Museo vi accompagnano anche quando le porte sono chiuse.⁣ ⁣ Ogni giorno della settimana una “rubrica” diversa.⁣ Giovedì: Racconti dalla storia del Museo⁣ #museoscienza

Un post condiviso da Museo Scienza e Tecnologia (@museoscienza) in data:

Il Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano si è organizzato in questo periodo per raccontare l’attualità scientifica, i dietro le quinte delle esposizioni, i cimeli e gli archivi attraverso i post e le stories. L’iniziativa si chiama #storieaportechiuse e ogni giorno ti racconta qualcosa di diverso.

@natgeo

I fotografi del National Geographic sono tra i più bravi al mondo: per questo ogni foto che vedi su questo account è sbalorditiva. Dietro alle immagini, ci sono storie interessantissime di persone, di luoghi e di momenti storici.

@ted

“Ideas worth spreading”, ovvero idee degne di essere diffuse, è il motto dei TedTalk. Si tratta di conferenze tenute da professionisti e personaggi famosi, su argomenti che spaziano da arte a ambiente, da scienza a economia, da politica a musica. Puoi vedere i TedTalk su YouTube ma se non hai voglia di seguire un intero intervento, l’account TED riassume in poche righe i concetti più importanti di ogni discorso.

@fai

Se ti manca stare all’aria aperta, sull’account del Fondo Ambiente Italiano puoi viaggiare virtualmente tra le bellezze naturali e il patrimonio artistico del nostro Paese.

@wordoftheday

 

Visualizza questo post su Instagram

 

The scarlet cranberries brought her great joy. . . . . #cranberries #red #fall #wordoftheday #dictionary

Un post condiviso da wordoftheday (@wordoftheday) in data:

Imparare l’inglese con una nuova parola al giorno: è la missione di questo profilo, che pubblica quotidianamente una parola insieme al suo significato, alla trascrizione fonetica e a una foto curiosa.

@pinacotecabrera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

➡️Brera come la vedo io #2. Dalla guida per famiglie “La Pinacoteca di Brera come la vedo io”, vol. 1, Skira. — 🖼️Gli autori della “Predica di San Marco in una piazza di Alessandria d’Egitto” erano due fratelli veneti, Gentile e Giovanni Bellini. — 📌 II dipinto misura ben 347 cm per 770 cm, infatti occupa un’intera parete di una delle sale napoleoniche, le più grandi della Pinacoteca. — 🏠Prendi un metro e verifica se in casa tua esiste uno spazio così grande! — #pinacotecadibrera #brera #breramilano #milano #gentilebellini #giovannibellini #museichiusimuseiaperti #laculturanonsiferma #cronachedalmuseochiuso #resistenzaculturale #laculturacura #iorestoacasa #breracomelavedoio #guidaperfamiglie @skiraeditore

Un post condiviso da Pinacoteca di Brera (@pinacotecabrera) in data:

La galleria nazionale d’arte antica e moderna di Milano mostra i suoi capolavori sul profilo Instagram. Opere d’arte che emozionano e che raccontano una storia da imparare, anche attraverso lo schermo.

Non dimenticare di seguire anche il nostro account Instagram @Smemoofficial!