Cercasi voglia di studiare!

di Irma Ciccarelli

News
Cercasi voglia di studiare!

La scuola, in qualche modo, è ormai ricominciata e con lei si respira già il profumo di compiti, verifiche e interrogazioni. La voglia, si sa, non sempre è nostra alleata e, in questo periodo di incertezze, per alcuni di noi è ancora più difficile concentrarsi.

Ma non possiamo permettere a niente e a nessuno di ostacolare la costruzione del nostro futuro, coltivare i nostri interessi e tener fede ai nostri diritti e doveri con lo studio.

Quindi, forza, alzatevi dal quel divano, chiudete Netflix (tanto la fine di ogni serie è o che tutti si sposano o muoiono) e seguite la lezione della prof di letteratura! La forza di volontà non basta? Aiutatela con queste tecniche di concentrazione!

Rilassa la mente e il corpo

Siete tornati da scuola o avete appena finito di seguire la lunga e interminabile lezione della prof di letteratura e siete distrutti. Bene, è normale che lo siate e per questo dovete dar tregua a mente e corpo, quindi dedicatevi ad un’attività che vi aiuti a scaricare il peso di quello ore, per esempio con la meditazione. Già vi vedo che ridacchiate e fate “aum”, sembrate delle mucche! Siate seri e cercate di staccare davvero. Via i cellulari, via tutto quello che potrebbe distrarvi e rilassatevi. Potrebbe essere utile anche fare un sonnellino di 20 minuti per rigenerare i vostri neuroni o fare un po’ di attività fisica!

Ordinare il proprio ambiente

Bene, vi siete riposati? È il momento di riordinare la camera! Eh sì! Pensavate che bastasse fare “aum”?! Che sia la vostra cameretta o la sala dove seguite le video lezioni, è importante che sia tutto in ordine. Perché? Molti studi hanno dimostrato l’importanza e l’impatto che l’ambiente circostante ha sulla produttività e riscontrato che le stanze prive di disordine e distrazioni portano benefici. In poche parole, mettere in ordine l’ambiente è come mettere in ordine le proprie idee. Quindi, forza, che la mamma sarà più contenta e cucinerà il vostro piatto preferito!

Fate una tabella di marcia

Ok, siete riposati, la stanza è in ordine. Resta solo che iniziare…ma….da dove? Non ho voglia! Alt! Prima che la procrastinazione si impossessi di voi, sedetevi, mettete su le cuffiette con la vostra musica preferita e iniziate ad organizzare lo studio. Per prima cosa, potreste raccogliere tutto il materiale da studiare e creare una vera e propria tabella di marcia, rispettando sia le ore che dedicherete allo studio che a voi stessi. Ricordate: è fondamentale prendersi cura di sé stessi per raggiungere i propri obiettivi. In questo modo, avrete perfettamente chiaro di quanto effettivamente c’è da studiare e il tempo che avete a disposizione per affrontare quel maledetto scritto di matematica.

Tecnica del pomodoro

Al via allo studio! La concentrazione continua a vacillare! Tenetela sotto controllo! Come? Rispettando la vostra mente e i vostri tempi. In questo caso, potrebbe aiutarvi la tecnica del pomodoro! No, non è un modo per fare il sughetto più buono, ma per apprendere meglio quello che studiate! Ecco come funziona: prendete un timer, evitate lo smartphone, impostatelo su 20 minuti e start! In questi 20 minuti niente distrazione, prendesse fuoco la cucina (no, forse in quel caso dovreste distrarvi e scappare!), dopodiché prendetevi 10 minuti di stacco totale! Preparatevi uno spuntino, fate due chiacchiere, un po’ di stretching, insomma, distraetevi! E poi ricominciate, proseguendo per qualche ora, ma non superate le 6! Dopo questo pomeriggio di studio? Staccate la mente, completamente!

Fuori uno: la tabella dei risultati

Avete passato il pomeriggio a studiare e avete terminato quel capitolo interminabile, come avevate programmato nella vostra tabella di marci. Bravi. Segnatelo, spuntatelo e fatevi i complimenti perché avete portato a termine un compito. Pensateci: non dovrete più studiare quelle pagine fino al ripasso! Sono pagine in meno! Mettete nero su bianco tutti i traguardi raggiunti e vedrete che la voglia e la concentrazione saranno sempre di più al vostro fianco!

Buon studio!