Tesina esame di terza media 2020: date, voti, discussione

di Veronica Monaco

News - Scuola
Tesina esame di terza media 2020: date, voti, discussione

*** AGGIORNAMENTO 16.05.2020***

Dopo la pubblicazione dell’attesa Ordinanza del Ministero della pubblica Istruzione sullo svolgimento degli esami in tempi di coronavirus, ecco tutto quello che c’è da sapere su come si svolgerà l’esame di terza media 2020.

Date: per lo svolgimento di tutte le operazioni (consegna, discussione, scrutini) ci sarà tempo fino al 30 giugno

Modalità di svolgimento: ogni studente sarà tenuto a produrre un elaborato consegnato e poi discusso, per via telematica, prima dello scrutinio finale. La valutazione finale terrà conto di tutto il percorso fatto dallo studente.

Valutazione: l’esame di Stato coincide con la valutazione finale da parte del Consiglio di Classe e terrà conto anche dell’elaborato prodotto dall’alunno, su un argomento concordato con gli insegnanti. Sarà possibile conseguire la lode.

esame-terza-media-2020

***

Certezze ad oggi ancora non ce ne sono. Mentre per la maturità 2020 qualche anticipazione è stata rilasciata, per gli studenti che quest’anno devono sostenere l’esame di terza media ancora qualche dubbio rimane.

Innanzitutto sulle date: se all’inizio la discussione on-line della tesina (o elaborato multidisciplinare, come piace di più ai professori) doveva avvenire tra il 6 e il 10 giugno a seconda delle Regioni, e comunque entro la fine dell’anno scolastico, adesso tutto si sposta dopo il 9 giugno.

Gli studenti dovranno comunque consegnare l’elaborato ai loro insegnanti prima della fine della scuola. Poi la discussione in remoto avverrà con un calendario che andrà fino al 22-23 giugno, mentre le valutazioni finali – dovranno essere concluse entro la fine del mese.

La discussione della tesina durerà mezz’ora e verterà su un preciso argomento scelto dal Consiglio di classe e assegnato a ciascuno studente. L’elaborato dovrà toccare più discipline e dovrà essere consegnato prima della fine della scuola in versione scritta o sotto forma di presentazione multimediale, mappe, filmati o una produzione artistica o tecnico-pratica per percorsi di studio musicale.

via GIPHY

Il voto verrà assegnato in decimi in base a tre criteri: originalità, coerenza con l’argomento assegnato e chiarezza nell’esposizione. Il voto finale, quello che comparirà sul diploma finale, terrà comunque conto anche dell’andamento complessivo durante il percorso di studi svolto sia in presenza sia a distanza.