TiraDritto a Scampia: contro la cocaina

di La Redazione

Storie di Smemo
TiraDritto a Scampia: contro la cocaina

TiraDritto – STOP cocaina è l’iniziativa itinerante di occupazione dei fortini dello spaccio – ideata da Paolo Berizzi, inviato de “la Repubblica”, e promossa in collaborazione con il Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio – che arriverà a Scampia domani, sabato 11 maggio: Villa Comunale, Viale della Resistenza, ore 15.00.

Cosa significa, in pratica?
 
Gente comune e personaggi noti occupano fisicamente e simbolicamente le piazze della cocaina (in 16 città) per sottrarle agli spacciatori e restituirle per un giorno alla legalità. Come? Con dibattiti di strada (“talkstreet”) e momenti di informazione e sensibilizzazione. Ma soprattutto, ascoltando le storie della gente che vive quei luoghi, col pusher sullo zerbino e gli sportelli della coca in cortile.
 
La campagna  è partita lo scorso 27 marzo da Roma – Tor Bella Monaca: qualche giorno dopo, i carabinieri hanno messo a segno un megablitz contro i signori della droga (decine di arresti, 25 chili di cocaina sequestrati ecc).
 
TiraDritto è un’iniziativa civile e corale, un’iniziativa che si nutre, fuor di retorica, dell’aiuto e del sostegno di tutti: amici, colleghi, territorio, istituzioni, associazioni, personaggi pubblici, insomma di chiunque abbia una spiccata e non convenzionale attenzione per il sociale.

Soprattutto, serve. Dunque, domani a Scampia, speriamo di essere in tanti.