Una punizione ben meritata

di Thomas Pololi

Storie di Smemo
Una punizione ben meritata

La mamma, quando vado al mercato con lei, mi dice sempre di non toccare nulla. Ma io faccio sempre di testaccia mia. L’altro giorno, mentre la mamma stava pagando una fruttivendola, io mi divertivo a toccare la frutta. Disgraziatamente c’era una cassetta di fichi d’India che mi riempì le mani di spini.

Ma alla mamma non dissi nulla: appena arrivato a casa corsi a lavarmi sperando che gli spini se ne andassero.

Ma non fu così. Allora raccontai spaventato ogni cosa alla mamma che rise della punizione ben meritata.

Quadernini è un progetto di raccolta pubblica di quaderni delle scuole elementari (e medie), parte del progetto Quaderni Aperti (www.quaderniaperti.it). 

Hai conservato i tuoi quaderni delle elementari? Partecipa al progetto: puoi contattare Quadernini su facebook (www.facebook.com/quadernini) oppure scrivere una mail: quadernini@gmail.com