Usiena: una App per scegliere l’Università

di Colette Depero

Recensioni
Usiena: una App per scegliere l’Università

Non avete ancora scelto la facoltà universitaria? Si tratta di una decisione importante, importantissima. Sarete ciò che studierete, molto probabilmente – poi chissà, la vita riserva della sorprese. Se siete indecisi sappiate che c’è un’app pure per quello, disponibile sia per Android sia su iOS, ed è stata prodotta dall’ateneo di Siena. Si chiama “Usiena Orientati“: in base alle vostre aspirazioni vi consiglia il percorso universitario adatto.

Con Usiena si può: consultare i piani di studio di tutti i corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico; vedere i video “Orientati al tuo percorso”; conoscere i servizi online e quelli allo sportello, le agevolazioni economiche (borse di studio, residenze e mense) e le opportunità (Erasmus, possibilità di studio e lavoro all’estero, lavoro all’università, sport, cultura); sapere dove sono le sedi e come arrivarci; scoprire la città e le sue tradizioni. 

L’abbiamo provata per voi, seguiteci nel percorso guidato che va dall’installazione fino alla scelta. 

La schermata iniziale suddivide le diverse aeree di studio.

Scegliamo per esempio la prima “Economia e giurisprudenza”. C’è un albero della professioni a cui si potrà accedere una volta conseguito il titolo di studio. Quelle scritte in grande sono le professioni più ambite.

Scegliamo per esempio “Scienze politiche” e vediamo quali sono gli esami, i crediti, e i percorsi.

Si può anche valutare la scelta del corso universitario in base alle opportunità di studio e lavoro, anche all’estero, oltre ai servizi di tutorato e alle agevolazioni offerte dall’ateneo senese.

E per conoscere meglio la città c’è una sezione apposita con un capitoletto sul Palio, uno sul trasporto pubblico, uno sulla conformazione morfologica del bellissimo borgo toscano. Chi scegliesse proprio Siena come meta di studio deve essere prepararato: ci sono un sacco di scale da fare per raggiungere le zone più belle e ambite. Un po’ come nella vita insomma, ça va sans dire.