UT: Pinocchio armato del futuro (a fumetti)

di Laura Giuntoli

Recensioni
UT: Pinocchio armato del futuro (a fumetti)

Chi è UT? UT è una specie di Pinocchio moderno, violento e infantile, un Pinocchio armato che ha come animale guida un dolce gattino, unico esemplare rimasto sulla faccia della Terra dopo che l’uomo è stato spazzato via. Il suo è un mondo post apocalittico governato da istinti primordiali, popolato da nuove specie sempre in lotta tra loro. UT è il capolavoro nato dalla mente di Corrado Roi, maestro delle ombre di Dylan Dog, che assieme a Paola Barbato ha dato vita alla saga a cui stava lavorando da tutta la vita, immaginata quando aveva 16 anni.

Dopo la scomparsa dell’uomo, la terra è devastata, la fauna pressoché estinta, l’ambiente intossicato. Quel che resta del pianeta è popolato da nuove specie, esteriormente molto simili all’uomo, ma dalle capacità limitate. Sono esseri governati principalmente dai loro bisogni primordiali, con una fame atavica che li spinge a mangiarsi tra loro. Ut è uno di loro: una creatura elementare, feroce e infantile, i cui compiti sono cercare, per conto dell‘entomologo Decio, i pochi insetti non ancora estinti e sorvegliare un’antica mastaba (una tomba egizia) a cui nessuno deve avvicinarsi. Proprio da lì emerge un individuo mai visto prima, diverso da tutti gli altri… Si chiama Iranon, è enorme, frastornato e non ricorda più nulla di sé. Decio lo nasconde e incarica Ut di non perderlo mai di vista: gli deve impedire di venire in contatto con chicchessia, perché – sono le sue enigmatiche parole – “è il solo esemplare della sua specie”. A Ut non importa nulla del nuovo arrivato, la sola cosa per la quale prova interesse è un gattino, esemplare rarissimo che ha trovato e preso con sé. La comparsa di Iranon però non è passata inosservata e la voce della sua presenza inizia a rimbalzare tra le Vie della Fame, le Vie dei Mestieri e le Vie dei Pensieri, raggiungendo tutte le nuove specie e chi le governa. C’è chi lo teme, chi lo brama, chi vuole strumentalizzarlo per ragioni oscure e chi vuole semplicemente cancellare la sua presenza dalla terra…

Per la prima volta nella storia della Casa editrice Bonelli, la nuova saga conterà due edizioni in contemporanea per tutta la durata della serie: da marzo ad agosto 2016, per un totale di 6 numeri, ci sarà un’edizione per le edicole e una speciale per le fumetterie, con contenuti redazionali extra e una cover realizzata ogni volta da un disegnatore d’eccezione.