Cerchi una meta senza turisti? Qui vai sul sicuro: sono le più belle ma meno visitate del mondo

Vuoi scegliere una nuova meta per il tuo viaggio? Prova queste destinazioni: sono le meno visitate ma sono anche le più belle al mondo.

Ci sono luoghi nel mondo sicuramente più ambiti dai turisti rispetto ad altri: pensiamo alle grandi città d’arte come Parigi o Roma, dove ogni anno si riversano migliaia di turisti da tutto il mondo. Ci sono mete che invece sono sicuramente meno gettonate ma non per questo meno belle: alcuni sono dei veri paradisi terrestri, ma spesso i più non li tengono in considerazione per il prossimo viaggio. Se volete trascorrere una vacanza tranquilla in luogo non troppo frequentato, queste destinazioni sono assolutamente perfette.

Mete senza turisti come trovarle
Visita questi paradisi terrestri se vuoi passare una vacanza tranquilla e indimenticabile – Smemoranda.it

Ci sono diversi motivi per il quale queste mete sono meno gettonate tra i turisti, il principale è la difficoltà per raggiungerle e di conseguenza i costi elevati per il trasporto. Tra queste mete una delle meno visitate è l’isola di Anguilla, un territorio britannico situato nel Mar dei Caraibi. I turisti tendono a preferire altre isole dei Caraibi in quanto l’isola è stata spesso colpita da violenti uragani. Il più famoso è l’uragano Irma, che distrusse il 90% dell’isola. Ma quali sono gli altri luoghi magici?

Queste sono le mete da sogno meno visitate dai turisti: ecco perché andarci

Un altro arcipelago poco visitato è quello di Tonga, nella Polinesia. È composto da circa 170 isolotti il cui più grade e principale è Tongapu, sede della capitale del piccolo regno. Come il resto delle isole della Polinesia, le isole di Tonga sono un vero e proprio paradiso terrestre: acque cristalline, sabbia bianca finissima, una barriera corallina vivissima di vita e colori.

Mete da sogno meno visitate
Mete da sogno meno visitate – smemoranda.it

Purtroppo i turisti decidono di non visitarle perché raggiungerle è davvero difficile: il viaggio è lungo e costoso e bisogna passare per forza per l’Australia. Da lì sono raggiungibili anche le Fiji, meta sicuramente più frequentata perché più vicina da raggiungere.

Al primo posto tra le mete con meno turisti c’è Tuvalu, che conta soltanto 2.000 visitatori l’anno. È un piccolo arcipelago composto soltanto da 9 isole che si trovano tra le Hawaii e l’Australia, vicino agli arcipelaghi di Kiribati, notoriamente difficile da raggiungere.

L’isola principale, Funafati, è collegata soltanto alle isole Fiji con voli che partono tre volte alla settimana. Il viaggio è molto lungo e costoso: soltanto i voli da Suva (nelle Fiji) partono da 3.500 euro. Come tutte le isole del Pacifico, però, regala un paesaggio da sogno e una tranquillità unica.

Impostazioni privacy