Destinazioni a rischio 2024: questi sono i viaggi che non dovresti fare ora

Ci sono alcune destinazioni a rischio da evitare assolutamente in questo periodo: ecco quali sono e perché sono pericolose.

Si avvicina il periodo perfetto per organizzare un viaggio. Sempre più persone stanno valutando come trascorrere le proprie ferie e magari godersi una meta ricca di cose da fare e molto economica.

Destinazioni a rischio 2024, ecco quali sono quelle da evitare in questo periodo
Destinazioni a rischio, ecco come scegliere con attenzione (Smemoranda.it)

Viaggiare è sempre bello, ma prima di scegliere la prossima meta, occorre sempre valutare qual è la sua sicurezza. Nel mondo infatti, in particolare in questo periodo di tempo, il 2024, ci sono alcune destinazioni a rischio che è meglio evitare. Di quali nazioni si tratta e perché costituiscono un pericolo per i viaggiatori? Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Destinazioni a rischio 2024, i paesi che non offrono molte sicurezze

In effetti, in alcuni paesi la situazione per i turisti non è affatto rosea. Ci sono nazioni tormentate da guerre e disordini governativi. In altre invece, ci sono malattie che potrebbero mettere a proprio rischio la propria salute e il rientro al punto di partenza. Ecco perché è sempre bene informarsi sulle destinazioni più pericolose al mondo da evitare.

Destinazioni a rischio 2024, ecco quali sono quelle da evitare in questo periodo
Destinazioni a rischio, ecco come valutare la sicurezza di un viaggio (Smemoranda.it)

Ma quali sono? Ebbene, secondo International Sos, tra i paesi nei quali non è consigliato viaggiare in questo momento rientrano sicuramente la Libia, il Sud Sudan, la Siria e l’Iraq. Perché evitare questi paesi? Perché al momento la situazione sicurezza è in forte discussione. Queste nazioni stanno affrontando un periodo di crisi dal punto di vista militare e civile. Anche se offrono località che sono molto belle da vedere, chi viaggia in questo periodo potrebbe ritrovarsi coinvolto in disordini e caos.

Lo stesso discorso vale anche per un paese europeo: l’Ucraina. Anche se l’Ucraina è considerata una meta dell’est-Europa da visitare perché bella ed economica, a causa del conflitto contro la Russia è consigliato evitare totalmente di viaggiare in questa nazione. Che dire dei paesi presenti nel continente americano? Ci sono tre nazioni da evitare tra Centro America e Sud America: Venezuela, Honduras e Haiti. In questo momento, la situazione politica e civile in queste nazioni è traballante, disordini e proteste sono all’ordine del giorno. Dunque, meglio aspettare prima di prenotare il proprio viaggio qui.

E se qualcuno volesse viaggiare invece nei paesi più sicuri al mondo? Sempre International Sos ha dato la risposta: le mete da scegliere in questo caso sono Groenlandia, Finlandia, Norvegia, Islanda e Lussemburgo. Difatti, in queste nazioni i rischi sono ai minimi storici e viaggiare può portare soltanto momenti felici e spensierati.

Impostazioni privacy