Icardi saluta il Galatasaray: ritorno con destinazione a sorpresa in Serie A

Mauro Icardi pronto al ritorno in Serie A, di fronte alla proposta a sorpresa che lo riguarda, con diverse opzioni per lui.

Dopo il periodo passato in Turchia, nel cercare di rilanciarsi con l’obiettivo di finire tra i titolari dell’Argentina o comunque in qualità di uno degli elementi tra le punte della formazione allenata da Scaloni, si è reso conto Maurito di essere ancora dietro a Lautaro e Alvarez.

Mauro Icardi saluta il Galatasaray, pronto il ritorno in Serie A
Mauro Icardi Galatasaray – Smemoranda (ANSA foto)

Con l’obiettivo di tornare ad essere preso quantomeno in considerazione, occhio alla possibilità di rivederlo lì dove aveva brillato in Italia, all’Inter, tornando a giocare in Serie A. Un ruolo importante che potrebbe vivere in una “piccola realtà” o in una big d’Italia. Dopo alcune voci che erano circolate in mattinata, anche dall’estero fanno sapere che il futuro di Mauro Icardi potrebbe essere in Serie A, con l’operazione che si concretizzerebbe in questa estate.

Icardi in Serie A, la destinazione a sorpresa: conferme dall’estero

Erano circolati alcuni rumors in merito all’arrivo di Icardi in Serie A, nel ritorno che lo riguarderebbe nella prossima finestra di calciomercato, che è alle porte.

Dal primo luglio tutti i club potranno confermare quello che è l’arrivo dei nuovi calciatori, nelle diverse operazioni di mercato che coinvolgerebbero poi anche l’attaccante ex Inter, che lasciò i nerazzurro con destinazione in Super Liga in Turchia, dove ha vissuto un’esperienza comunque importantissima al club di Istanbul.

Ai saluti però, col Galatasaray, per una grande occasione in Italia. Da una parte c’è il Como, interessato all’acquisto di Mauro Icardi. Ma occhio anche ad un altro club importante in Italia che, seppur senza coppe, potrebbe vedere Icardi come nuovo numero nove: si tratta del nuovo Napoli di Antonio Conte.

Mauro Icardi in Serie A: possibilità al Napoli di Conte

Ci sono due realtà diverse, ma entrambe senza coppe. A far la differenza sulla scelta di Mauro Icardi, qualora dovesse tornare in Serie A, sarà una scelta di vita. Da una parte una città che ribolle di passione per il calcio, con un legame speciale con gli argentini e che ha voglia di tornare a competere. Con sé, la possibilità di ricucire un rapporto mai nato con Antonio Conte, possibile nuovo allenatore del Napoli, che arrivò all’Inter proprio nel periodo in cui Icardi fu fatto fuori dalla società, con cessione altrove.

Icardi al Napoli, spunta l'ipotesi
Icardi – Smemoranda (La Presse)

Icardi, perché il Como? Il possibile motivo della scelta

Dall’altra, in ogni caso, c’è il Como, vicino alla sua Milano. La possibilità di tornare a vivere lì dove ha vissuto molti dei suoi anni in Italia, in quella che definisce ancora “casa sua”. E la possibilità di essere un “Re” vero e proprio, nel guidare l’attacco di una società ambiziosa, pronta a prendere non solo Icardi, ma anche altri calciatori importanti per la Serie A.

Mauro Icardi al Como, il possibile motivo della scelta
Mauro Icardi – Smemoranda (La Presse)
Impostazioni privacy