Inter, Zhang-Oaktree: non finiscono i guai

Arrivano delle nuove e importanti notizie per l’Inter e i suoi tifosi in merito alla questione del passaggio di consegna tra Zhang e Oaktree, altri guai in vista.

La situazione adesso è da gestire, perché bisognerà capire come può finire questa vicenda che ha messo in seri guai a quanto pare il club nerazzurro da un punti di vista economico con la società che sta cercando di capire come uscire da questa situazione perché vuole a tutti i costi mettersi alle spalle i guai. Ora ci sono delle nuove notizie che arrivano in merito alla decisione di affrontare questo nuovo cambio di proprietà con Zhang che ha lasciato l’Inter che è passata nelle mani di Oaktree.

Ultimissime notizie che arrivano in merito alla decisione che può arrivare e sbloccare l’affare da un momento all’altro, perché ora c’è bisogno di capire quello che può accadere nelle prossime ore in vista del futuro. Attenzione alla possibilità che arrivino delle novità negative in questo senso visto quello che sta iniziando a circolare e venir fuori.

Zhang si mette nei guai
Inter, guai per Zhang sulla questione debito con Oaktree (Fonte LaPresse) Smemoranda.it

Potrebbero non essere finiti qui i guai per Zhang e l’Inter visto che l’ormai ex presidente ha dovuto lasciare la guida della società perché non c’erano più i presupposti di continuare. Il club nerazzurro navigava in una barca di debiti e adesso bisognerà capire come si potrà risolvere questa vicenda sotto tutti i punti di vista.

Al momento la situazione è delicata perché c’è la possibilità che alla fine che possano arrivare delle nuove cattive notizie per l’Inter e per Zhang.

Inter, nuovi guai per Zhang

Dopo il passaggio ad Oaktree ora non sono finiti i guai per Steven Zhang. Perché il giovane presidente ha lasciato la guida dell’Inter e bisognerà capire come risolvere il prima possibile questa situazione dal punto di vista economico.

Zhang lascia l'Inter nei guai
Guai per l’Inter a causa di Zhang – (Fonte LaPresse) Smemoranda.it

E’ ormai noto cosa è accaduto con l’ex presidente dell’Inter Steven Zhang che difficilmente tornerà in Italia, anche nelle vesti di semplice tifoso nerazzurro. Infatti, arriva la notizia confermata da La Repubblica, riguardo la scelta del giovane presidente che ad oggi manca nel nostro Paese da 11 mesi.

Perché il motivo è davvero grave, visto che quello con Oaktree non è l’unico debito fatto da Zhang da quando è diventato presidente dell’Inter. La sentenza della corte suprema di Hong Kong dell’aprile 2022, valida anche in Italia, per decisione della Corte d’Appello milanese, costringe ora al giovane imprenditore a dover restituire 320 milioni a China Construction Bank.

Impostazioni privacy