Scarpe scomode: questo rimedio è un po’ insolito, ma fa miracoli: non sentirai più dolore ai piedi

Esiste un rimedio tanto inusuale quanto efficace per ammorbidire delle scarpe scomode: addio al dolore e alle vesciche.

Capita a tutti di comprare un paio di scarpe apparentemente comode e poi, dopo mezz’ora di utilizzo, accorgersi che il proprio piede sta soffrendo all’interno. Camminare con scarpe strette non è una passeggiata di salute, così come la formazione di vesciche pronte a creare dolore durante il tragitto.

Rimedio per le scarpe scomode
Scarpe strette e dolorose, come allargarle con i metodi fai da te – smemoranda.it

Si tratta di una situazione che tutti abbiamo provato nella vita, tanto da comprendere quanto sia destabilizzante. Questo in particolar modo quando si acquistano scarpe eleganti e si utilizzano in qualche occasione specifica, magari per la prima volta.

Per fortuna, ad oggi non è necessario soffrire per apparire impeccabili, ma è sufficiente adottare alcuni semplici escamotage che ci consentono di stare comodi all’interno della calzatura, evitando così la cosiddetta camminata da t-rex, tanto brutta da vedere quanto scomoda da vivere in prima persona.

Come ammorbidire le scarpe in maniera semplice ed efficace

Se dopo aver acquistato delle scarpe, il vostro pensiero è quello di non utilizzarle o fare prima un passo dal calzolaio, potrebbe essere il caso di leggere prima alcuni consigli che potrebbero risolvere il problema in maniera semplice e casalinga. Di norma, una scarpa si allarga e prende la forma del nostro piede con il suo utilizzo, ma è possibile velocizzarne il processo.

Ammorbidire le scarpe in maniera semplice e efficace
Scarpe nuove: tutti i trucchi per renderle morbide – smemoranda.it

Come primo trucco non possiamo che citare l’evergreen delle nonne di tutto il mondo: la carta di giornale. Appallottolando della carta di giornale (va benissimo anche quella delle scarpe presente dentro la scatola) è possibile ammorbidire la scarpa. Per fare ciò è sufficiente versare dell’alcol nella carta o vaporizzarlo con uno spray, inserirla all’interno della scarpa e lasciarla tutta la notte. L’alcol, evaporando, aiuterà ad allargarle.

Ma questo non è l’unico rimedio: ne esistono alcuni decisamente più inusuali, ma altrettanto efficaci. Un esempio lampante è quello del ghiaccio. In questo caso riempite dei sacchetti con acqua (vanno bene quelli da freezer) e inseriteli nelle scarpe, per poi mettere tutto nel congelatore: l’acqua, solidificandosi, allargherà le scarpe. Questo si rivela già abbastanza efficace, ma se non si dispone di tanto tempo, esiste qualcosa di più immediato.

Qui entra in gioco il trucco della patata. In questo caso basterà tamponare la scarpa ogni giorno con un panno umido o inserire una patata sbucciata all’interno della calzatura. Questo trucco non solo permetterà di mantenere l’umidità e prevenire il restringimento della scarpa, ma, nel caso della patata, aiuterà a prevenire i cattivi odori.

Infine, un’altra chicca infallibile: il phon. In questo caso è sufficiente indossare le scarpe con calzini e riscaldare la zona che si desidera allargare con un phon a 15 cm di distanza. Il calore ammorbidisce le scarpe rendendole più comode.

Impostazioni privacy