Scoperta l’identità del cantante napoletano Liberato: non ci sarebbero dubbi, è proprio lui

Nove viaggio, Gaiola portafortuna, Partenope, ‘O core nun tene padrone. I fan di Liberato conoscono molto bene questi titoli.

Era il 14 febbraio del 2017 quando, su un canale YouTube esce un singolo: Nove maggio. È lì che comincia la carriera di Liberato, cantautore italiano che mescola sapientemente il dialetto napoletano con la lingua italiana ma anche con l’inglese ed il francese.

L'identità di Liberato
Liberato in un suo concerto a Milano – Foto IG @liberato1926 (smemoranda.it)

Da quel momento in poi, ogni 9 maggio i fan attendono con ansia il nuovo singolo e il nuovo album. Ma si attende, forse con ancora maggiore ansia, anche la rivelazione dell’identità di Liberato. Chi si nasconde dietro col cappuccio nero che infiamma le piazze napoletane e del resto d’Italia?

Il segreto di Liberato: chi è l’artista che ci incanta nel mese di maggio

Come ogni anno a partire dal 2017, anche il 2024 ha visto l’uscita di un nuovo brano. Parliamo di Lucia (stay with me). Questa volta però, c’è qualcosa di diverso rispetto agli anni precedenti. Il brano fa parte della colonna sonora di un film “Il segreto di Liberato” che i fan sono stati invitati a vedere a Napoli proprio la notte tra l’8 e il 9 maggio. Ancora una volta, il film vede la direzione di Francesco Lettieri che lavora con Liberato sin dall’inizio.

Ma, dunque, chi è Liberato? Per molto tempo sono stati fatti i più svariati nomi. Uno dei più accreditati era quello di Livio Cori, il cantante napoletano ex di Anna Tatangelo. A seguito di numerose interviste, quasi veri e proprio interrogatori, sembra che Cori non c’entri nulla con la storia di Liberato.

Il segreto di Liberato
Da sempre, la rosa è il simbolo di Liberato – Foto IG @liberato1926 (smemoranda.it)

Si è pensato ad altri nomi ma poi il colpo di scena: nel 2022 la SIAE ha rivelato il nome del cantante. A quanto pare, attraverso i diritti della SIAE, ci sono stati degli indizi che hanno portato ad un nome: quello di Gennaro Nocerino.

Nocerino è un artista napoletano che precedentemente faceva parte di un duo. Secondo molti, le movenze, la voce e la musicalità di Nocerino sarebbero riconducibili a quelle di Liberato. Ma c’è anche qualcosa in più. L’ultimo singolo di liberato, Lucia, ha fatto sorgere dei dubbi, o meglio avrebbe dato delle conferme.

A Radio Marte, il giornalista Gabriele Parpiglia ha dichiarato che l’ex fidanzata di Gennaro Nocerino si chiamerebbe proprio Lucia e si sarebbe trasferita in Giappone, proprio come la Lucia del film di Liberato. Sembrerebbe che il 9 maggio sia la data in cui la ragazza ha lasciato il cantante, regalandogli una rosa che poi è diventata simbolo simbolo della carriera dell’artista napoletano. Inoltre, sembrerebbe che proprio il giorno dell’uscita del film, la vera Lucia, abbia postato sui social la foto di una rosa.

Dunque, Liberato sembrerebbe essere davvero Gennaro Nocerino. Per essere sicuri, dovremmo aspettare che il cantante scelga di togliersi la maschera.

Impostazioni privacy